Il finale negli scacchi circolari

La mancanza di angoli in un tavoliere circolare fa sì che il finale di re e torre contro sia semplicemente patto, e ancora che re e un pedone (anche di torre) vincano facilmente contro il re nudo, non essendovi alcuna possibilità di stallo, mentre re e regina contro re vincono come negli scacchi ortodossi. La torre e il pedone contro la torre possono sembrare semplicemente patte perché la torre potrebbe essere sacrificata per il pedone, tuttavia non è così semplice: posizionate la torre dietro il pedone e il re nelle vicinanze, e se il nero attacca il pedone direttamente sulla colonna, il bianco semplicemente scambia le torri, semplificando verso un finale di re e pedone contro re; se invece attacca lateralmente, il pedone semplicemente avanza.

Donna e pedone contro donna? Il re può sottrarsi agli scacchi del nero, come nella posizione sottostante:

Finale di regina e pedone contro regina negli scacchi circolari

Regina e pedone contro regina

1.Kc4 Qa6+ 2.Kb4 Qb7+ 3.Kc3.  E’ difficile trovare una strategia, tuttavia, per l’avanzata del pedone.

Passiamo a un’altra posizione:

John. Biango muove e vince

John. Bianco muove e vince

1.Kb3 (se 1.Kxa3? Kxc4 patta perché il bianco è in zugzwang e dovrà cedere il pedone.) a2 (1. … Kc5? 2.a5 vince) 2. Kxa2 Kxc4 3. Ka3 e il nero è in zugzwang.

Fonte: British Chess Variants Society

Le aperture negli scacchi esagonali

Grazie allo schema della scacchieraScacchi esagonali di Glinsky esagonale e allo schieramento originale dei pezzi, ci si può sviluppare più rapidamente. Negli esagonali ogni figura può entrare in gioco senza problemi in una sola mossa. La disposizione di partenza crea un forte fronte d’attacco per entrambi i giocatori, perché i sette pedoni laterali ali sono difesi due volte e due (e e g) cinque volte.
Questa è l’apertura di Torre:
1.e4-e5 e7-e6
2.g4-g5 g7-g6
3.Cd1-g2 Cd9-g9
4.Tc1-f4 Tc8-f8

Questa, invece, è l’apertura del fianco di Donna:
1.d3-d4 d7-d6
2.Af1-d3 Af11-d7
3.g4-g5 g7-g6
4.Cd1-d2 Cd9-g9
5.Af2-h4 Af10-h6
6.Tc1-e3 Tc8-e8
7.Ch1-g4 Ch9-g7

Fonte: Eterochess – articolo di Mariusz Wojnar